Visitarori online: 310

CONTO TERMICO 2.0

CONTO TERMICO 2.0

Download

ICOLOGO

PDF BROCHURE CONTO TERMICO 2.0

Il Decreto 16 febbraio 2016, più noto come Nuovo Conto Termico 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 2 marzo 2016 e in vigore dal prossimo 31 maggio prevede un’agevolazione per tutti gli interventi di efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili in edifici esistenti di qualsiasi categoria catastale.

Il contributo economico previsto dal decreto, a differenza delle detrazioni fiscali (50% e 65% che sono una riduzione delle imposte IRPEF e IRES nella dichiarazione dei redditi), è accreditato direttamente sul conto corrente dal GSE Gestore dei Servizi Energetici.
 

Novità 2016

  • Aumento degli incentivi per alcune tipologie di intervento, tra le quali quelli che prevedono l’utilizzo di pompe di calore ad assorbimento: rispetto al Conto Termico in vigore precedentemente, i contributi erogati per le pompe di calore sono quasi TRIPLICATI;
  • introduzione di nuovi interventi incentivati, come ad esempio quelli che utilizzano sistemi ibridi composti da pompe di calore e caldaie a condensazione;
  • aumento della dimensione degli impianti ammissibili (per impianti con pompe di calore fino a 2 MW);
  • riduzione dei tempi per l’inizio dell’erogazione degli incentivi, da 6 mesi a 2 mesi;
  • possibilità di erogazione in un’unica rata per gli incentivi fino a 5.000 €;
  • il contributo erogato può arrivare al 65% della spesa sostenuta ed è erogato in 2 o 5 anni a seconda dei casi oppure in un'unica soluzione

Modalità di accesso agli incentivi

L’accesso agli incentivi può avvenire secondo 2 modalità:

1) accesso diretto: per gli interventi realizzati dalle PA e dai soggetti privati, la richiesta deve essere presentata entro 60 giorni dalla fine dei lavori.
E’ previsto un iter semplificato per gli interventi riguardanti l’installazione di uno degli apparecchi di piccola taglia (per generatori 35 kW e per sistemi solari 50 mq) contenuti nel Catalogo degli apparecchi domestici, reso pubblico e aggiornato periodicamente dal GSE.
 

GSE accesso diretto

Per gli interventi realizzati dai soggetti privati, la richiesta deve essere presentata entro 60 giorni dalla fine dei lavori tramite l’apposito applicativo informatico Portaltermico, compilando e inviando direttamente online la documentazione necessaria per l’ammissione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI visita il sito GSE - clicca qui

ESEMPIO DI CALCOLO INCENTIVO SPETTANTE:

CONVIENESEMPRE

Omega Srl Sede legale Via C. M. Maggi 2, Milano P.Iva 04548020967

 

Email: info@convienesempre.it

 

Copyright© 2013 Omega Srl - P.I. 04548020967

 

 alt=
 
Visita il link: